Event

Francesco Piu & The Groovy Brotherhood
11
Dic
2021

Francesco Piu & The Groovy Brotherhood

  • Venue:Fabrik club
  • Length:09:00 pm
Circolo Culturale – Riservato ai Soci C.S.A.I.N.
Per tesserarsi: http://www.fabrik.it/nuova-pagina-adesione/
————————————–
I concerti avranno capienza provvisoria limitata a 150 persone e si svolgeranno nel rispetto delle normative Anti-Covid in materia di concerti e musica dal vivo.
Verra’ richiesto il Green Pass.
L’uso della mascherina e’ obbligatorio finche’ si sta’ in piedi.
E’ consigliata la prenotazione dei tavoli tramite messaggio privato sulla pagina Facebook del FABRIK o su Whatsapp al 339 681 5784
—————————————————————————————————————————————————————

Una miscela esplosiva di blues, funky, rock e soul in chiave elettroacustica. Questa la formula del sound di Francesco Piu, cantante e chitarrista sardo nato nel 1981. Accompagna la propria voce con strumenti quali chitarra acustica, dobro, weissenborn, banjo, lap steel e armonica. Negli ultimi anni si è ritagliato uno spazio di rilievo nel panorama del blues italiano ed internazionale.

Ha partecipato ad alcuni tra i più importanti festival del genere (IBC Memphis, Cognac Blues Passions, Blues To Bop, Blues Sur Seine, Pistoia Blues, Narcao Blues, Magic Blues, Santa Blues de Tenerife, Blues en Bourgogne, Salaise Blues, Milano Jazzin Festival,Vache De Blues, Schtumm UK, Floss Festival Basel per per citarne alcuni).

Francesco ha avuto l’onore di aprire concerti per grandi artisti quali John Mayall, Johnny Winter, Jimmie Vaughan, Robert Cray, Charlie Musselwhite, The Derek Trucks Band, The Fabulous Thunderbirds. E ancora Doyle Bramhall II, Sonny Landreth, Joe Bonamassa, Larry Carlton, Robben Ford, Albert Lee, Trombone Shorty, Brent Mason, Joe Louis Walker, Eric Sardinas, The Holmes Brothers, Vintage Trouble. Ha calcato il palco con artisti del calibro di Tommy Emmanuel, Eric Bibb, Roy Rogers, Matt Schofield, Guy Davis, Bob Stroger, Andy J.Forest, Sugar Blue, Watermelon Slim, Kevin Welch, Sandra Hall, Davide Van De Sfroos, Eugenio Finardi, Fabio Treves e molti altri.